Piantine in tazza

Quando osservi una tazza e ti chiedi: ma perché non la uso come vasetto?!?
Ebbene, è successo a me! Ho deciso che quest’anno farò i miei regali così: semplici, divertenti e sicuramente apprezzati.

In commercio esistono una gran quantità di piante grasse piccole piccole che si prestano benissimo al mio progetto di ‘piante in tazza’
A seconda della dimensione della pianta, basta scegliere la tazza corrispondente donando ovviamente del terreno fertile per far crescere le nostre piantine.
Cosa ci serve?
1. Selezioniamo le piante grasse che più ci piacciono tenendo d’occhio la dimensione. Quelle più piccole entreranno in una tazzina da caffè mentre per quelle più grandicelle avremo bisogno delle vere e proprie mug.
2. Acquistiamo del terriccio per piante grasse. Se non lo trovate potete mischiare al terriccio universale della sabbia e della perlite. Il terreno deve essere senza dubbio poroso.
3. Scegliete dei sassolini colorati per decorare. Piccoli e di diversi colori così, per ogni regalo e persona avrete un colore differente e l’effetto sarà decisamente personalizzato e molto molto bello.
4. Ora selezionate le vostre tazzine da caffè. Potete scegliere le vostre preferite, come quelle che usate abitualmente ogni giorno per lasciare un segno di voi, oppure in vetro, in ceramica colorata, dipinte a mano.
Insomma sulle tazzine da caffè la scelta è davvero notevole ed infinita.

A questo punto componete il terriccio, piantate le vostre piante succulente e decorate con i sassolini colorati.
I vostri cadeaux sono pronti e le nostre tazzine da caffè, come sempre, saranno le protagoniste. ;D

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: