Prezzi da capogiro per un caffè londinese

Noi italiani beviamo un caffè di qualità. Lo cerchiamo, lo vogliamo e lo troviamo e ad essere sinceri beviamo sempre degli ottimi caffè perché noi questa bevanda la amiamo.
Non concepiamo il lungo caffè americano e nemmeno molti strani intrugli moderni.
Vogliamo un caffè espresso, verace, dal sentore tostato e che ci lasci in bocca tutta la bontà di ogni singolo chicco.
Ma vogliamo anche, che oltre ad essere buono, il nostro caffè sia onesto. O meglio, che il suo prezzo lo sia.

Se vi capita di andare a Londra allora stati attenti al caffè di Alain Ducasse!
Il rinomato chef francese ha deciso di far pagare una tazzina di caffè ben 17 euro.

Big Ben and cup of coffee, London, UK

La giustificazione c’è! Ducasse ha volutamente creato ‘Le Café’ (questo il nome del bar londinese) come un vero e proprio ‘Café’ parigino. L’ambiente, l’aria che si respira, l’arredamento, richiamano in modo inequivocabile la sua amata Francia.
Qui vengono selezionate le miscele più pregiate e si tratta la tazzina di caffè come un piatto di alta cucina.
In più lo chef avverte: il controllo sulla materia prima è davvero alle stelle, così come l’attenzione alla sostenibilità ambientale e al rispetto dei lavoratori.

Dunque se volete sedervi a ‘Le Café’ e scegliere un caffè top di gamma yemenita, il prezzo sarà appunto di 17 euro. Se invece vi accontentate, andate tranquilli tranquilli su un onesto caffè colombiano che vi costerà ‘solo’ 7 euro a tazzina.

Provare per credere ;D

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: