Caffè e sapori, un matrimonio non proprio perfetto!

Del caffè se ne dicono molte ma adesso un ultimo studio danese ci dice che potrebbe alterare la nostra percezione dei sapori dolci e amari.
Ad affermarlo sono i ricercatori Alexander Wieck Fjældstad e Henrique Fernandes dell’Università di Aarhus, in Danimarca.

Tiramisu cake with chocolate decoration on a plate with cup of coffee. Grey stone background.

Dopo aver sottoposto 156 volontari a test gustativi subito prima e dopo il consumo di caffè, hanno osservato che mentre il caffè sembrerebbe non avere alcun effetto sull’olfatto, modificherebbe invece il gusto.
Ma in che modo lo modifica?

A quanto pare il caffè è capace di farci percepire i cibi dolci ancora più zuccherati mentre i sapori amari sembrerebbero svanire completamente.
Questo effetto secondo gli studiosi è legato al gusto amaro del caffè che altererebbe, per qualche istante, la percezione dei sapori dolci e amari.

Se volete provate a bere una tazzina di caffè e, subito dopo, assaggiate cibi dolci e amari.
Confermate lo studio danese?

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: