Caffè freddo: ecco quello di casa mia!

Anche a voi viene voglia di un bel bicchiere di caffè freddo durante le giornate estive più afose?
A me sì, tantissimo.
E pensare che ‘a casa mia’, mia mamma non lo preparava mai!
Ho incontrato il caffè freddo 15 anni fa, grazie a mio marito, che è un mago del caffè e che da quando abbiamo la macchina Aroma Vero, in estate mi regala dei cafferini fantastici utilizzando diversi gusti mixati tra di loro.

Coffe with whipped cream/ Coffee latte. selective focus

Col caffè freddo per me funziona così: fino a quando non fa davvero caldo non mi viene alcuna voglia di berlo, ma non appena i raggi del sole picchiano dentro la cucina con insistenza e prepotenza allora basta, devo averlo.

Che ne dici, è arrivato il momento?
Per mio marito la risposta sulla questione è sempre una: Sì!

Oggi mi va di condividere con voi la ricetta di quella che da quindici anni a questa parte è diventata la mia famiglia!
Fatene tesoro perché racchiude tra i suoi ingredienti lo scandire delle mie estati, il tempo che scorre inesorabile regalandomi ricordi, sapori, immagini, attimi indimenticabili e una ricetta che è diventata tradizione.

A questo punto armatevi di: liquore all’anice, zucchero, panna liquida e ovviamente delle capsule Aroma Vero.
Potete provare la mia ricetta con il gusto che preferite spaziando dal #cremoso al #robusto fino a toccare le corde più esotiche di #saopaulo e #aromatico.

Mixateli insieme, se volete, e trovate la combo che vi piace di più.

Eccoci, fate così:
Prendete uno shaker e iniziate a versare 5 tazzine di caffè lungo (regolate per l’occasione la vostra macchina Aroma Vero).
Aggiungete 50 g di zucchero, liquore all’anice q.b. e 100 ml di panna liquida.
Shakerate, mettete in freezer e lasciate il vostro caffè freddo ‘al fresco’ per 4/5 ore.

Ogni volta che ne avrete voglia prendetene una tazzina. Vi basterà shakerare nuovamente il tutto per godervi la vostra bevanda.

I più golosi possono rifinire il bicchierino di caffè freddo con panna montata e una spolverata di cacao ;D

Uscite in giardino o sul bancone, guardate l’orizzonte, servitevi la vostra tazzina di caffè freddo e lasciatevi avvolgere dal gusto possente del caffè, dal suo aroma, dalla sua freschezza e dal sapore vellutato della panna.
Ritagliate questo momento tutto per voi. È rigenerante. È una coccola, e di coccole tutti ne abbiamo bisogno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: